La luce non ci aiuta solo a vedere, ma è anche un importante mezzo per regolare i nostri ritmi biologici e influisce sul nostro benessere generale. Il sentirci più o meno svegli, concentrati e produttivi e l’essere pieni di energia e in salute dipende anche dalla luce, che tuttavia può avere effetti benefici o dannosi a seconda della lunghezza d’onda con la quale penetra nei nostri occhi. È in corso un acceso dibattito sugli effetti benefici e su quelli nocivi della luce blu: da un lato, la luce blu può rappresentare un utile strumento per combattere la depressione e l’insonnia. Dall’altro, essa può causare danni permanenti all’occhio umano. Quali sono le sue caratteristiche? E che cosa è cambiato nella luce artificiale a cui siamo esposti tutti i giorni usando i dispositivi digitali? Qui di seguito sono illustrati gli aspetti positivi e negativi della luce blu.

Cos’è la luce blu?

spettro luce ottica rizzato marano vicentino

 La luce che raggiunge e penetra nell’occhio umano è suddivisa in spettro visibile, nelle lunghezze d’onda comprese tra 380 e 780 nanometri, e spettro non visibile, che include la luce nel campo dell’ultravioletto (UV) e nel campo dell’infrarosso. La componente blu della luce tra 380 e 500 nanometri è anche nota come luce visibile ad alta energia (HEV), mentre le lunghezze d’onda blu-violette comprese tra 380 e 440 nanometri sono considerate potenzialmente dannose e causa di molteplici malattie degenerative dell’occhio.

Aspetti benefici della luce blu

Related image

Studi scientifici hanno confermato l’effetto biologico della luce sul nostro corpo. La luce blu ad esempio influisce sulla produzione di vitamine e influisce sul nostro equilibrio ormonale, che nel corpo regola il modo in cui ci sentiamo nonché il nostro ciclo sonno-veglia. In condizioni di forte illuminazione esterna, il corpo secerne serotonina – nota anche per essere uno degli “ormoni della felicità” – e cortisolo, un ormone dello stress. Entrambi ci fanno sentire svegli e attivi. La luce, e in particolare la luce blu visibile ad alta energia (HEV) influisce sul nostro benessere psicologico: per questo motivo la fototerapia viene utilizzata con successo per trattare la depressione invernale e l’insonnia. Ma, come accade spesso, anche in questo un’esposizione eccessiva alla luce comporta anche certi rischi e può addirittura essere dannosa, come vedremo a breve…

Effetti nocivi della luce blu

Image result for BLUE LIGHT

Una quantità eccessiva di luce nell’intervallo ultravioletto e blu-violetto può danneggiare l’occhio umano, causando disturbi come insonnia, infiammazioni dolorose alla congiuntiva e alla cornea, calo della memoria… Inoltre, può causare danni al cristallino (cataratta) e, in particolare, alla retina (degenerazione maculare).

 Come i dispositivi digitali cambiano la nostra visione

Image result for blue light smartphone

Tablet, smartphone e altri dispositivi digitali dotati di display emettono luce blu e non soltanto hanno modificato lo spettro luminoso al quale siamo esposti, bensì anche le nostre abitudini visive. È importante riconoscere che trascorriamo molto più tempo a fissare da vicino lo schermo di questi dispositivi rispetto al passato e se non dedichiamo tempo sufficiente alla visione per lontano, i nostri occhi hanno poche opportunità di rilassarsi e, sostanzialmente, “disimpariamoˮ la capacità di accomodare rapidamente a varie distanze. Ne deriva il cosiddetto affaticamento degli occhi dovuto all’uso di dispositivi digitali. Inoltre, la nostra cornea viene lubrificata meno frequentemente dal liquido lacrimale, poiché quando fissiamo un display digitale è naturale battere le palpebre meno spesso. Le conseguenze possono essere affaticamento e stress degli occhi. Nel caso peggiore può venire addirittura compromessa la visione.

Il nostro suggerimento, mentre utilizzate il computer, il tablet o lo smartphone, è di staccare lo sguardo dallo schermo e rivolgerlo frequentemente in lontananza. Inoltre, assicuratevi di esporre gli occhi ad una luminosità sufficiente, indossando sempre una protezione adeguata contro la luce blu-violetta, come le lenti con filtro anti-luce blu.

Lenti per occhiali con filtro anti-luce blu di Ottica Rizzato

Image result for blue control lens

Se indossiamo gli occhiali prevalentemente in ambienti chiusi, è ragionevole scegliere lenti bianche con filtro per la luce blu. Cerchiamo di capire meglio…La radiazione della luce blu emessa da sorgenti luminose artificiali o dagli schermi di TV, smartphone, tablet e PC può essere irritante e causare affaticamento ai nostri occhi. Un filtro per la luce blu può garantire una visione più nitida: infatti, le diverse lunghezze d’onda della luce visibile vengono rifratte in modi leggermente differenti dalla cornea e dal cristallino e per questo motivo non tutte raggiungono lo stesso punto focale sulla retina. Alcuni conosceranno bene fenomeni quali ad esempio il maggiore affaticamento per mantenere a fuoco grafici contenenti linee rosse, verdi e blu, rispetto a linee con sfumature di colore identiche o similari. Altri hanno riscontrato che sorgenti luminose con un’elevata porzione di luce blu possono farle sentire più agitate durante la notte, ad esempio, dopo aver guardato una serie tv al PC prima di coricarsi. Quando ci troviamo in una stanza al buio, oppure all’aperto al tramonto o di notte, i nostri occhi passano ad una modalità di visione differente. In condizioni di scarsa illuminazione, l’occhio umano passa dalla sensibilità al verde a quella per lo spettro ad alta energia del blu. Ne consegue che percepiamo la luce blu più intensamente e quindi possiamo provare una sensazione di maggiore abbagliamento.

spettro luce occhio ottica rizzato marano vicentino

Le lenti con filtro anti-luce blu hanno un trattamento che offre tutti i vantaggi di un trattamento usuale, comprese la resistenza ottimizzata ai graffi e la facilità di pulizia, inoltre, include un filtro anti-luce blu che attenua la luce emessa dagli schermi dei dispositivi digitali. Ne consegue un migliore comfort di visione per chiunque desideri una protezione dalla luce blu  dannosa durante le attività in ambienti chiusi, senza dover rinunciare agli effetti benefici della luce blu di cui abbiamo parlato poc’anzi.

LA SALUTE DEGLI OCCHI E’ IMPORTANTE PER IL TUO BENESSERE: CON LE LENTI DI OTTICA RIZZATO LI PROTEGGI DAI DANNOSI RAGGI DELLA LUCE BLU.

VIENI A SCOPRIRE LA PROTEZIONE ANTI-LUCE BLU AL PREZZO DEL TRATTAMENTO ANTIRIFLESSO CLASSICO. 

Promozione valida fino al 31 luglio 2018.

Per riservare un appuntamento:

Online: Clicca qui

Tel: 0445 623323