COLORI, PROFUMI E NUMERI

NEI LUOGHI DELL’IMMAGINARIO

La Dott.ssa Maria Giulia Ghitti presenta il suo nuovo libro

23 ottobre 2018

ore 20:30

a cura di Gabriele Cavedon

INGRESSO LIBERO

 

I Bambini potrebbero crescere bene anche senza conoscere i “colori e le loro sfumature”,

ma sarebbero Bambini senza la capacità di stupirsi e meravigliarsi…

e non sarebbero più Bambini.

 

Martedì 23 ottobre 2018, ore 20:30. Spazio Rizzato ospita la Dottoressa Maria Giulia Ghitti per la presentazione del suo libro “COLORI, PROFUMI e NUMERI nei luoghi dell’immaginario“. Coniugando positivamente ciò che appartiene all’apprendimento in senso stretto con quello che appartiene al mondo delle emozioni, l’autrice consegna agli insegnanti e ai genitori attenti e creativi un metodo chiaro per insegnare ai Bambini della scuola dell’infanzia e primaria a “vedere con gli occhi della mente”: ossia apprendere concetti e numeri tramite l’immaginario e fornir loro la capacità di mettere in relazione ciò che è nuovo con ciò che il Bambino già conosce. In questo contesto l’autrice propone, come metodo didattico, l’esperienza dell’“Orto-giardino” dove il contatto diretto con la terra, i semi e le piante porta il bambino ad un coinvolgimento da protagonista ed elimina la competizione a beneficio di un apprendimento motivato. Allenare il Bambino a “vedere con gli occhi della mente” equivale a fornirgli i requisiti su cui poggiano l’attenzione, la concentrazione e il benessere psicofisico.

Dialoga con l’autrice Gabriele Cavedon.

Maria Giulia Ghitti ha inizialmente lavorato come insegnante presso la Scuola dell’Infanzia di Marano Vicentino per poi assumere il ruolo di Direttrice nelle Scuole dell’Infanzia private “Sacro Cuore” e “Santa Croce” di Schio. Ha curato l’aggiornamento e la formazione di docenti di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Media Inferiore ed è stata per 12 anni Psicologa all’Istituto Palazzolo di Rosà. Ha dato inizio al suo primo libro “Cantastorie” nel 2000 a fine benefico per la Città della Speranza. Ha coinvolto molteplici generazioni di ragazzi delle Scuola Primarie e Medie Inferiori tramite un concorso pluriennale che selezionava i “futuri giovani scrittori” con il racconto di una storia: “La casa dei sogni” (2005), “Metti anche tu le ali…e vola” (2006) e “Racconta una favola alla vita” (2007). Ora vive a Zanè (VI) dove lavora come psicologa dell’età evolutiva tramite la pratica dell’immaginario.

 

INGRESSO LIBERO / Fino ad esaurimento posti

Spazio Rizzato è accessibile dall’ingresso principale di Ottica Rizzato in Piazza Silva, 65 a Marano Vicentino

info_0445 623323 / spaziorizzato@gmail.com

#spazioRIZZATO